Home Catalogo
Libri
Novità & Eventi Acquista Contattaci Pubblicare con Edarc Poesia Links

Oltre Firenze La Guida di Firenze La Guida del Chianti  Le Guide Edarc Saggistica
 
 



 

 

 

 


 

 

 

 


Altre opere

di Claudio Antonelli

in catalogo

 

Claudio Antonelli

Cari Italians...

Le mie lettere a BSev

ISBN 978-88-97060-92-5
Formato: 13 x 20
Pagine: 266

Prezzo: Euro 16,00

 

 

 

 

Scheda Editoriale

 

 

Una raccolta di lettere inviate da Claudio Antonelli al blog di Beppe Severgnini, il noto giornalista del Corriere della Sera, spesso presente anche in televisione. Tra i temi toccati il più importante riguarda i confronti tra l’Italia e l’America (gli Stati Uniti e il Canada, dove l’Autore vive) e da questo ne derivano, tra gli altri: la fedeltà alle origini, l’amor patrio, la difesa della lingua italiana, il servilismo, la furbizia, il non rispetto delle regole, il conformismo ideologico, le profonde differenze esistenti tra le culture dei popoli, la passione degli italiani per il moralizzare ad oltranza; il rilievo esagerato dato in Italia alla cronaca nera; il grottesco “volemose bene universale”, il persistere nella lamentela, nella faziosità, nell’opportunismo...

Una disamina rigorosa e spietata dei pregi e dei difetti degli Italiani.

 

Claudio Antonelli (nonno paterno: Matteo Antonaz) è nato a Pisino, ha trascorso la giovinezza a Napoli, e oggi vive a Montréal (Québec, Canada).

Osservatore attento e appassionato dei legami che intercorrono tra la terra di appartenenza e l’identità dell’individuo e dei gruppi, è autore di svariati articoli, saggi, libri sulle comunità di espatriati, lo sradicamento, l’esodo dei Giuliani, il multiculturalismo, i rapporti interetnici, i pregiudizi di cui gli emigrati italiani sono troppo spesso vittime, il mosaico canadese, il mito dell’America,  la fedeltà alle origini, la lingua italiana, l’identità...

Bibliotecario universitario, docente, ricercatore, in possesso di diverse lauree ottenute in Italia e in Canada (Legge, Biblioteconomia, Letteratura italiana) giornalista, scrittore, ma soprattutto spirito disinteressato e indipendente, e con un’idea alta e nobile dell’italianità che gli deriva dalla sua condizione di esule istriano, per sempre fedele alle terre perdute.

Claudio Antonelli ha ricevuto nel 2003 dal presidente della Repubblica il titolo di “Cavaliere dell’Ordine della Stella della solidarietà italiana”, per aver “svolto negli anni una costante azione di sostegno alla lingua e alla cultura italiana del Québec.”

Nel 2010 ha ottenuto il premio "Histria-Terra" con la seguente motivazione: “noto divulgatore della cultura e della storia" delle terre e delle genti d’Istria, per l’impegno costante ed indefesso, profuso nel difendere la verità storica anche in terre lontane, risiedendo egli stesso in Canada.” 

Nel 2007 ha pubblicato “Espatrio, fedeltà, identità - Omaggio all'Istria e al Canada” (Edarc, 2007), nel 2008 “Pavese Vittorini e gli americanisti – Il mito dell’America” (Edarc, 2008), nel 2011Elio Vittorini: sempre contemporaneo” (Edarc, 2011) , “L’italiano lingua “in tilt” (Edarc, 2014.

Leggi un brano

 

Leggi alcune pagine in formato pdf

 

Ordina i libri
 

Hanno detto - Commenti - News

Invia un commento al libro

   
   
   
   
   

 
 

EDARC Edizioni - 50012 Bagno a Ripoli FIRENZE
Tel. +39 055 630853 - Fax +39 055 633033
www.edarc.it  -  e-mail: edarc@edarc.it